PAGE 01 > 02 > 03 > 04 > 05 

GATEWAY DATA LOGGER EXCGLA01 – 04 Scenario monitoraggio energetico con strumento di misura collegato in ethernet

Trascrizione del video

Prendiamo ora il caso tipico di misurazione di grandezze a bordo macchina, con un collegamento diretto allo switch di rete, valida per una o più macchine collegate alla stessa rete. In questo esempio, utilizziamo uno strumento da guida DIN come il DMG300, a cui aggiungiamo l’espansione ethernet EXM1013, collegata allo strumento automaticamente tramite porta ottica. Collega il cavo di rete alla porta di espansione e allo switch. Ora puoi configurare lo strumento: premi il tasto menu e configura la tua lingua di riferimento nella voce “utilità” (Utility). Poi entra nel menù “configurazione” (Setup), entra in COM 1, porta dedicata alla EXM1013, e indica numero del nodo seriale: in questo caso 1. Seleziona il protocollo modbus: passa dall’impostazione di default modbus RTU a modbus TCP. L’indirizzo IP può essere lasciato di default se assegnabile dalla rete tramite dhcp, oppure assegnato specificamente come da indicazioni dell’amministratore della rete. Cambia anche l’impostazione client/server, che deve essere assegnata nella modalità client. Infine, nel campo Remote IP address, indica l’indirizzo assegnato al gateway data logger all’interno della rete. La porta remota indicata dev’essere 1000, e anche l’indirizzo IP del gateway può essere lasciato di default su 0 se la rete supporta il dhcp oppure inserito manualmente secondo indicazioni del gestore di rete. Premi più volte il tasto menu e lo strumento salverà così le impostazioni! Ecco fatto!

Brochure sull’energy management

em.lovatoelectric.com

previous
next